Ciclo biologico, comportamento riproduttivo, pesca e conservazione dei pesci


Carlotta Mazzoldi, Emilio Riginella

Sito web laboratorio


La conoscenza del ciclo biologica e dell’ecologia comportamentale delle specie è essenziale per comprendere gli effetti delle attività dell’uomo, in particolare la pesca, sui popolamenti e per sviluppare strategie gestionali mirate. L’attività di ricerca è focalizzata allo studio dei diversi tratti del ciclo biologico (fecondità, taglia/età di maturità sessuale, taglia/età massime, accrescimento) e della biologia riproduttiva (sistema riproduttivo, siti riproduttivi preferenziali, cure parentali) di specie commerciali di pesci ossei e cartilaginei. I dati sul ciclo biologico vengono quindi analizzati insieme dati di pesca, con particolare riferimento alle variazioni temporali a lungo termine, per comprendere il ruolo delle caratteristiche biologiche delle specie sui cambiamenti dei popolamenti ittici sotto pressione di pesca. Infine i dati raccolti forniscono informazioni da includere esplicitamente nelle strategie gestionali per salvaguardare gli stadi giovanili e/o i siti riproduttivi. Questa attività di ricerca è focalizzata soprattutto, ma non esclusivamente, nell’area del Mare Adriatico, per la quale è stata sviluppata una banca dati a libero accesso che include serie storiche di pesca (Clodia database)

Collaborazioni

Lorenzo Zane, Dipartimento di Biologia, Università di Padova, Italia
Alberto Barausse, Laboratorio di Analisi di Sistemi Industriali, Dipartimento di Ingegneria Industriale, Università di Padova, Italia
Luca Palmeri, Laboratorio di Analisi di Sistemi Industriali, Dipartimento di Ingegneria Industriale, Università di Padova, Italia
Mario La Mesa, ISMAR-CNR, Ancona, Italia
Michele Gristina, IAMC-CNR, Mazara del Vallo, TP, Italia
Francesco Colloca, IAMC-CNR, Mazara del Vallo, TP, Italia

Database: Clodia

Pubblicazioni selezionate

Finotto L., Gristina M., Garofalo G., Riginella E., Mazzoldi C., 2015. Contrasting life history and reproductive traits in two populations of Scyliorhinus canicula. Marine Biology 162: 1175-1186.

Barausse A., Correale V., Curkovic A., Finotto L., Riginella E., Visentin E., Mazzoldi C., 2014. The role of fisheries and the environment in driving the decline of elasmobranchs in the northern Adriatic Sea. ICES Journal of Marine Science 71: 1593-1603.

Meneghesso C., Riginella E., La Mesa M., Donato F., Mazzoldi C., 2013. Life history traits and population decline of the Atlantic mackerel, Scomber scombrus in the Adriatic Sea. Journal of Fish Biology 83, 1249-1267

Papetti C., Di Franco A., Zane L., Guidetti P., De Simone V., Spizzotin M., Zorica B., Čikeš Keč V., Mazzoldi C., 2013. Single population and common natal origin for Adriatic Scomber scombrus stocks: evidence from an integrated approach. ICES Journal of Marine Science 70: 387-398.

Barausse A., Michieli A., Riginella E., Palmeri L., Mazzoldi C., 2011. Long-term changes in community composition and life-history traits in a highly exploited basin (northern Adriatic Sea): the role of environment and anthropogenic pressures. Journal of Fish Biology 79: 1453–1486