Immagine di ANGELA TROCINO

ANGELA TROCINO

Professore associato confermato

AGR/20 - ZOOCOLTURE

Indirizzo: VIALE DELL'UNIVERSITÀ, 16 - LEGNARO PD

Telefono: 0498272583

Fax: 0498272604

E-mail: angela.trocino@unipd.it

Corso A.A. Codice Insegnamento
2017AG02109608ZOOCOLTURE
Laurea Magistrale in Biologia Marina2017SCN1031746SISTEMI PRODUTTIVI, ISPEZIONE E QUALITA' DEI PRODOTTI ITTICI
2016AG02109608ZOOCOLTURE
Laurea Magistrale in Biologia Marina2016SCN1031746SISTEMI PRODUTTIVI, ISPEZIONE E QUALITA' DEI PRODOTTI ITTICI
2015AG02109608ZOOCOLTURE

Professore associato (AGR/20), Dipartimento di Biomedicina comparata e Alimentazione. Laurea in Scienze Agrarie (1995). Dottore di ricerca in Scienze Animali (2000). Assegnista di ricerca e borsa post-dottorato (2000-06) presso Università di Padova, Bologna, Udine (2006-10). Professore a contratto e aggregato di “Avicoltura e Coniglicoltura” corso di Laurea in Medicina Veterinaria (2009-12), “Zoocolture” Magistrale Scienze e Tecnologie Agrarie (2012-17), "Sistemi Produttivi, Igiene e qualità dei prodotti ittici" per affidamento Laurea Magistrale in Biologia Marina (2012-17), Università di Padova. Segretario-tesoriere dell'Associazione Scientifica Italiana di Coniglicoltura (ASIC), socio di World Rabbit Science Association (WRSA), Associazione Scientifica Produzione Animale (ASPA), Poultry Science Association (PSA). Ha preso parte all'organizzazione del 9th World Rabbit Congress (2008, Verona, Italia) e delle Giornate di Coniglicoltura ASIC (dal 2011 a oggi). Membro dell'European Research Group on Rabbit Nutrition (EGRAN). Responsabile scientifico di progetto Ateneo Università di Padova (bando 2013), progetto CNR-Agenzia2000 (bando 2000) e MIUR ex-60% (bandi 2011-16); reposnsabile di unità di ricerca in progetto PSR 2013 ISAL; resposanbile progetto Marie-Curie (PISCOPIA); partecipante al programma UE FAIR3 1651; Esperto nazionale nel programma UE COST 848; partecipante a progetti PRIN (bandi 2000, 2003, 2005 e 2008) in coniglicoltura e avicoltura. Autore e coautore di circa 120 pubblicazioni scientifiche (research papers, comunicazioni e invited papers a congressi, capitoli di libro) a livello nazionale e internazionale. L'attività di ricerca in coniglicoltura ha riguardato valutazione degli alimenti, metabolismo proteico ed energetico, relazioni tra nutrizione e stato di salute; sistemi di allevamento e benessere. Tra gli altri temi di ricerca, alimentazione, fattori di gestione e di allevamento che modificano il benessere e la qualità della carne di polli e conigli; analisi NIRS di alimenti zootecnici e carne; effetto dei sistemi di allevamento su stress, qualità e sicurezza alimentare di pesci.

Sistemi di allevamento, benessere e qualità dei prodotti nelle zoocolture (avicoltura, coniglicoltura, acquacoltura): con il fine ultimo di contribuire ad un progresso e un cambiamento sostenibile dei sistemi attuali, i progetti di ricerca sono orientati al miglioramento dell’efficienza produttiva (prestazioni produttive, stato di salute, risultati di macellazione), del benessere animale (comportamento e stress) e della qualità dei prodotti (caratteristiche reologiche e chimico-nutrizionali, presenza di miopatie, evoluzione post-mortem) mediante strategie di alimentazione (concentrazione energetica e proteica, restrizione alimentare, impiego di additivi alimentari, nuove materie prime) e di stabulazione (microclima, tipologia di gabbie, arricchimento ambientale, sistemi alternativi in gruppo).

Effetto delle modalità di stabulazione risultati produttivi e benessere di conigli da carne e coniglie fattrici. Effetto di fattori ontogenetici e di allevamento su prestazioni produttive, benessere animale, presenza di miopatie e qualità della carne di broilers.